• Kitzanos

Dalla complessità sistemica alla semplicità applicata.


6 Agosto 1991, va online il primo sito Web grazie Tim Berners-Lee, ci vollero ben 16 giorni prima che qualcuno lo visiti. In realtà il World Wide Web fu inventato due anni prima dentro i laboratori del CERN. Nessuno ne immaginava gli sviluppi o gli applicativi e ancora meno dove ci avrebbe portato, rischiando di diventare l'ennesimo progetto di ricerca abbattuto dagli scetticismi del mondo accademico e privato, troppo focalizzati a rincorrere i trend di mercato.  

In quasi 30 anni di evoluzione ci siamo spinti verso architetture sempre più una complesse. Arrivando ad affidarci alla meccanica quantistica per processare le informazioni creata della nostra società con l’intento di risolvere problemi computazionali di cui non conosciamo ancora una volta le possibili applicazioni.

Non possiamo aspettare di avere un quantum computing al nostro polso pronto a risolvere tutti i nostri problemi, ma dobbiamo imparare a gestire la complessità di ogni giorno con quanto abbiamo sotto mano.

Ormai siamo davanti alla quarta rivoluzione industriale, quella digitale. Tutte le imprese devono imparare a farsi strada accettando di cambiare, ripensando alle lore strutture organizzative, ai loro processi, ai loro business model, alle loro linee di comunicazione, e così via. Non facciamoci spaventare dall'ennesima sfida posta al mondo dell'imprenditoria, il rischio d’impresa è nel nostro DNA, è quel brivido che ci fa sentire vivi. D'altronde le aziende sono organismi in grado di apprendere e mutare a seconda dei cambiamenti dell’ecosistema circostante.

La complessità di questo momento di innovazione, richiede un’accurata capacità analitica nel riconoscere le problematiche e nello sviluppo di soluzione intelligenti. Sempre un lavoro ideale per Mister Wolf, noto personaggio del film Pulp Fiction, la sua Job Description reciterebbe:

Risolve problemi di qualsiasi natura o specie, seguendo un suo personale mantra osserva, riflette, progetta, agisce senza pietà nel più breve tempo possibile. Ripete questo percorso all'infinito.

Purtroppo alla call AAA cercasi Mister Wolf nessuno risponde, in quanto la moltitudine di variabili a cui le aziende sono esposte oggi sarebbe una sfida troppo difficile anche per una figura di questo calibro. Nonostante tutto, questo mantra è la chiave ai nostri problemi, ma affinché funzioni è necessaria un'opera di semplificazione sistematica delle nostro agire per definire uno schema organico di azione per affrontare tale complessità.


Impariamo a monitorare e controllare dentro e fuori il nostro perimetro d’azione.  

Impariamo a riflettere sulle informazione create, oggi tutto ha una traccia.

Impariamo a progettare ogni singola azione mantenendo sempre una visione di insieme.

Impariamo a agire in maniera dinamica e diretta.

Impariamo a guardare quanto fatto per programmare il futuro, riniziamo il processo migliorandolo volta per volta.


Solo così saremo in grado di gestire quello che è complesso con un agire semplice e lineare, nulla avviene per caso.

“Impariamo di più quando dobbiamo inventare.”   Jean Piaget

0 visualizzazioni

Kitzanos Soc. Coop. 

Piazza Martiri, 12

09124 Cagliari

__________________________________

Mail: info@kitzanos.com

Phone: +39  

___________________________

 

P.IVA: 03748590928

Capitale sociale: € 3.000 i.v.

Link utili

Downloads

> Press Kit

Seguici sui social

  • Facebook - Bianco Circle
  • Twitter - Bianco Circle
  • LinkedIn - Bianco Circle
  • Instagram - Bianco Circle

All rights reserved©2019 Kitzanos Soc. Coop.