• Nicola Pirina

Il piacere di poter essere utili. Anche in Russia.


Cagliari, 6 luglio 2020


Il piacere di poter essere utili. Anche in Russia.


E’ stato frizzante e veloce, abbiamo trovato competenza, serietà e concretezza.

Così definirei lo www.startuprussia.co per cui abbiamo avuto il piacere d’essere nella giuria finale. Ieri, domenica, dalle 19 alle 21 grosso modo.

Su Zoom … where else in this period?

Musica d’attesa, nessuno in ritardo, nessuna perdita di tempo, apertura coi saluti, scaletta e presentazioni della giuria e dei candidati. Q&A.


Unica particolarità, nessuno doveva vincere o arrivare primo, tutti dovevano vincere con la presentazione … dovevano vincere suggerimenti, consigli, investimenti e relazioni, soprattutto relazioni e consigli.

Un particolarissimo evento di networking, ben riuscito, davvero bravi.

Diverse inflessioni d’inglese, un bambino che piangeva in sottofondo quando la mamma faceva il pitch (senza perdere neanche una frazione di secondo nè nella presentazione nè nel Q&A), 7 giudici e 30 partecipanti, l’immancabile campanella che scandiva la sequenza dei pitch.

Spaccati di case e laboratori, stampanti 3d, hardware sparso, video e voglia di farcela, tanta fame di futuro possibile.


Forse poco tempo per le domande d’approfondimento ma tutti attivavano i ponti su Linkedin con una rapidità impressionante. Chiaro, no?

Non conosciamo il numero di persone che hanno fruito della diretta, chiederemo, avere dei bench così è importante.


E’ stato un evento globale, davvero rappresentativo.

Volutamente non tutti i progetti erano allo stesso stadio di maturità in modo che tutti quanti potessero giovarsi della big picture complessiva che emergeva, quelli più avanti erano da stimolo a quelli più acerbi, le intuizioni di questi ultimi accendevano le lampadine ai primi.

Alcune idee erano un pò datate, alcune un pò spente, altre, diverse, grintose e con una decisa visione globale, anche quando non erano disruptive.

Decisiva la presenza femminile nella presentazione dei progetti e nell’organizzazione.

Rigorosamente in inglese comprensibile nonostante diversi passaggi tecnici e le diverse provenienze … sarebbe stato possibile in Italia?


Nulla più, volevamo condividere il piacere d’essere stati presenti.

Notiamo che le marce di velocità dell’innovazione sono impari da territorio a territorio, certamente sviluppare più ponti relazionali per amalgamare e far crescere competenze e respiro dei processi è una delle strade da rinforzare.

E’ anche importante oramai indagare nuovi modi per far emergere idee e startup, forse queste competizioni, legate ancora a vecchi schemi, sono un pò superate.

Confessiamo d’essere stati colpiti anche dal fatto che questi giovani dell’est guardavano all’Europa non solo come ad un mercato ma come ad una fase di livello superiore per migliorare le loro idee e startup … memento ...


Esserci per il piacere di esserci, nulla più, ascoltare le energie e provare a non dire scemenze.

W la vita sempre. Kitzanos c’è.

Un sorriso, Nicola


ps -> I più bravi? https://tensy.io/ & https://domplus.club/ almeno, così è anche più chiara la varietà dello spettro delle presentazioni ;-)


ps 2 -> … gli interventi degli investitori davvero datati, ancorati ai modelli che hanno già dimostrato di non funzionare …


ps 3 -> … e le giurie … ma non esistono più le giurie che si prestano per il piacere della crescita degli ecosistemi e per mettere in relazione i territori? No, perché, gli eventi B2B o di matchmaking sono altro … così per dire ...


61 visualizzazioni

Kitzanos Soc. Coop. 

Piazza Martiri, 12

09124 Cagliari

__________________________________

Mail: info@kitzanos.com

Phone: +39  

___________________________

 

P.IVA: 03748590928

Capitale sociale: € 3.000 i.v.

Link utili

Downloads

> Press Kit

Seguici sui social

  • Facebook - Bianco Circle
  • Twitter - Bianco Circle
  • LinkedIn - Bianco Circle
  • Instagram - Bianco Circle

All rights reserved©2019 Kitzanos Soc. Coop.