• Nicola Pirina

Università Tor Vergata chiama, Kitzanos risponde.

Roma, 5 novembre 2020

Un pò di Sardegna nella città eterna.


Abbiamo il piacere e l’opportunità di poterci raccontare, nell'ambito di un corso dell'Università di Roma Tor Vergata, con la speranza di incuriosire qualche giovane studente, spiegandogli il perché è importante portare avanti un'azienda che genera aziende.


Social Entrepreneurship and Innovation è il tema su cui ci è stato chiesto di contribuire, visto il nostro campo di ricerca e di attività.

Ne siamo orgogliosi.

A rappresentare tutto il Team ed a condividere i nostri contenuti ci sarà il grande Nico Lauridsen.


In questo tempo di pandemia ed in una nazione restia al cambiamento, dove innovazione fin troppo spesso è solo un parola abusata, dove tutto dev'essere innovativo, ma nulla lo è, ci perdiamo in questa parola, senza mai riflettere alla luce di una visione d'insieme.


Innovazione vuol dire evoluzione, è qualcosa che ci ha sempre accompagno dall’alba dei tempi. Ad oggi, però, abbiamo solo l’aumento della complessità della nostra società e del ritmo del progresso tecnologico. Questo non ci deve destabilizzare, dobbiamo fermarci respirare e analizzare affondo quello che ci circonda.


Abbiamo bisogno di un approccio all’innovazione sistemico ed olistico, dove le tecnologie sono i fattori abilitanti e le soluzioni per il progresso della nostra società sono strettamente collegate alle reti di comunità di persone.


L’innovazione, quella sana e di senso, risponde sempre ad un bisogno sociale, in quanto è essa stessa un costrutto sociale. Nella nostra visione ogni singola innovazione ha un impatto sociale, in quanto step fondamentale del nostro processo evolutivo.


Forse andremmo contro le etichette dell’industry di riferimento (social innovation, fintech, agrifood, etc.), ma le tecnologie sono solo un fattore trasversale che impone un cambiamento repentino al loro ritmo. Noi ci proviamo.

La risposta a questo cambiamento endogeno dei mercati, sospinto dalle aziende avanguardia (first movers), ha bisogno di una struttura interna che sia in grado allo stesso tempo di sostenerla e di spingerla oltre. Urge un accompagnamento verso la trasformazione digitale del tessuto imprenditoriale preesistente, serve nuova linfa vitale, è urgente il design dei nuovi mercati in grado di rispondere ai bisogni della nuova società.

Contemporaneamente è importante saper dialogare con le strutture di policy pubblica, lavorando per la definizione di interventi generativi ed inclusivi per i processi di innovazione.


Quello che unisce e contraddistingue il nostro team è proprio la voglia di essere parte attiva di questo processo di cambiamo a cui siamo chiamati a rispondere ogni giorno, nonostante tutte le criticità e difficoltà che dobbiamo affrontare. Ogni idea, ogni azienda, ogni policy o startup ha la sua lunga strada fatta di ostacoli e barriere, ma infondo è quello che ci piace.


Buon vento ai ragazzi, agli studenti ed a chi ha la perseveranza di provarci.

Un ringraziamento sentito al sensibile ed attento Prof. Rocco Frondizi per l'invito ed a Simone Demelas, funambolico attore dell'ecosistema italiano che, per viscerale ed innato amore per il networking, ci ha coinvolto nel tavolo di lavoro.


Noi ci siamo.

Un sorriso, Nicola

#kitzanosway #doitintherightway #avantisempre






198 visualizzazioni

Kitzanos Soc. Coop. 

Piazza Martiri, 12

09124 Cagliari

__________________________________

Mail: info@kitzanos.com

Phone: +39  

___________________________

 

P.IVA: 03748590928

Capitale sociale: € 3.000 i.v.

Link utili

Downloads

> Press Kit

Seguici sui social

  • Facebook - Bianco Circle
  • Twitter - Bianco Circle
  • LinkedIn - Bianco Circle
  • Instagram - Bianco Circle

All rights reserved©2019 Kitzanos Soc. Coop.